Logo

Social Login

Collegati per aver accesso ad offerte esclusive e sconti da urlo!

Facebook
Prenota Ora
Logo Borgo tre Rose

Dove trovare prodotti tipici a Montepulciano e in Val di Chiana


26 Ottobre 2020

Se siete già stati a Montepulciano, conoscete già uno dei punti fermi di questa località: la tradizione enogastronomica e l’abitudine a mangiare sano. Se non avete ancora visitato la Val di Chiana senese, avrete senz’altro l’occasione di provare le più celebri specialità locali, di cui abbiamo parlato anche nel post Piatti tipici di Montepulciano.

Qui vi parliamo ancora di tradizioni, di peculiarità, di prodotti che potete assaporare nel corso di un soggiorno nel nostro hotel. Per quanto riguarda i vini, vi rimandiamo alle degustazioni prenotabili direttamente a Borgo Tre Rose, dove potrete conoscere i vini della nostra Tenuta e scoprire le caratteristiche del Vino Nobile DOCG e del Rosso di Montepulciano DOC.

Ciò che contraddistingue questo territorio è il fatto di essere un punto di contatto tra Val di Chiana senese e Val d’Orcia, tra questa parte di Toscana e l’Umbria, situata a pochi chilometri di distanza; ma anche con il Lazio, che è abbastanza vicino.

La fortuna di Montepulciano è data, perlopiù, dalla conformazione del terreno, che favorisce ogni tipo di coltura pregiata. Infatti, la vite e l’ulivo sono immancabili nel paesaggio e fra le specialità locali, intese come vino e olio extravergine di oliva.

Pici all’aglione, il primo piatto più celebre di Montepulciano

Pici pasta tipica di Montepulciano

Descrivere i pici vuol dire raccontare un sapore, rievocare una tradizione e immaginare una storia: la pasta fatta in casa è un classico della cucina contadina, e i pici sono un semplice impasto di acqua e farina che devono il proprio nome alla parola ”appiciare”, cioè dare una forma irregolare a questo tipo di pasta, impastando i fili sottili con il palmo della mano.

Riguardo il condimento adatto per i pici, potreste provarli con il ragù di carne, con un sugo di pomodoro e molto aglio (il cosiddetto “aglione”) o, rispettando la tradizione locale, con le briciole, pane saltato in padella con l’olio di oliva e reso croccante.

Per assaggiarli, oltre che nel ristorante di Borgo Tre Rose, potreste acquistare i pici presso il punto vendita di Podere Tanagatta www.poderetanagatta.it, in via del Poliziano 10, oppure fare una passeggiata in centro dove si trovano molte botteghe che vendono questa e altre specialità, o ancora, recarvi ai mercati settimanali di Montepulciano, ogni giovedi, in Piazza Nenni e ogni sabato, in Piazzetta delle Calle e in Stazione Via Roma.

specialità di Montepulciano

Le altre specialità gastronomiche poliziane

Nella cucina locale ci sono molti piatti vegetariani (le zuppe, i funghi, i formaggi, le frittate, la pappa al pomodoro), ma senza dubbio è molto importante anche la carne.

Nello specifico, la carne di maiale, la Cinta Senese, una razza suina allevata allo stato brado che ha ottenuto il riconoscimento DOP (Denominazione di Origine Protetta) e infine la Carne Chianina, tipica della Val di Chiana, nota da più di 2000 anni, ottima per la preparazione delle bistecche cotte alla brace.

Gli altri piatti che suggeriamo di provare sono le pappardelle con il ragù di cinghiale e lo spezzatino in umido.

Con il pane raffermo si fa la panzanella, un’insalata condita con olio abbondante e arricchita di aromi come la cipolla, il basilico, oppure la zuppa ribollita, composta con fette di pane innaffiate con brodo di fagioli. Al formaggio più celebre del territorio, il Pecorino di Pienza, abbiamo dedicato un post, trattandosi di un’eccellenza che tutti dovrebbero assaggiare ed è un ottimo accompagnamento per un antipasto o un aperitivo.

A proposito di pane, occorre ricordare che il pane toscano è senza sale, un’usanza che risale al XII secolo quando, a causa della rivalità fra Pisa e Firenze, i pisani bloccarono il commercio del sale, e da allora il pane toscano più celebre è quello senza sale, ingrediente essenziale di tante ricette. Dante ricordava la differenza nel sapore del pane scrivendone anche nella Divina Commedia, “…come sa di sale lo pane altrui…”!

Conoscere i piatti tipici della Val di Chiana e di Montepulciano significa fare un viaggio nella storia di questi luoghi, così incantevoli da attirare viaggiatori esigenti, esploratori curiosi e turisti che non si accontentano delle solite mete.

Pecorino Pienza specialità tipica toscana

Credits Pecorino Pienza: ho visto nina volare from Italy, CC BY-SA 2.0 <https://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0>, via Wikimedia Commons


Facebook

Newsletter

Iscriviti subito per ricevere tutte le ultime novità, le nostre promozioni esclusive e un coupon sconto del 10%!