Logo

Social Login

Collegati per aver accesso ad offerte esclusive e sconti da urlo!

Facebook
Prenota Ora
Logo Borgo tre Rose

I laghi da vedere vicino Montepulciano


30 Aprile 2018

Il territorio di Montepulciano offre diverse opportunità di svago all’aria aperta, perché è circondato da riserve naturali e splendidi paesaggi. Tra la Val di Chiana e la Val d’Orcia, e nella vicina Umbria, si trovano infatti tre oasi di tranquillità e bellezza: il Lago di Montepulciano, il Lago di Chiusi e il Lago Trasimeno. Luoghi da scoprire in tutte le stagioni dell’anno.

Lago di Montepulciano

I laghi da vedere vicino Montepulciano

Credits: giovanniferro1990, https://instagram.com/p/Bi9xz-LHLXi/

La Riserva Naturale del Lago di Montepulciano è situata a pochi chilometri dal centro cittadino. Questa parte del territorio, insieme al lago di Chiusi, è ciò che rimane dell’ampia palude che occupava la zona all’epoca medicea. Gran parte della sua vegetazione è formata dal canneto a cannuccia palustre ed è un luogo dove la natura rimane incontaminata. Qui si possono trovare alcune specie ormai scomparse altrove, come la ninfea e l’orchidea palustre ma anche alcuni volatili rari in Europa, come il tarabuso, oppure l’anatra tuffatrice, considerata in via di estinzione.

I sentieri che che costeggiano il lago possono essere percorsi sia a piedi che in bicicletta, per un’esperienza unica di relax. Il Centro Visite della riserva organizza diversi eventi e si trova di fronte al molo da dove partono tour guidati su un battello alimentato a pannelli fotovoltaici. Il giro sul lago dà l’opportunità di avvistare della fauna, che altrimenti non sarebbe visibile, e anche di ammirare le colline senesi.

Lago di Chiusi

Veduta del Lago di Chiusi

Credits: lemoleskine, https://instagram.com/p/BbcxuDcBgn_/

Nel cuore della Val di Chiana, al confine tra la Toscana e l’Umbria, si trova il Lago di Chiusi. Collegato al Lago di Montepulciano e anche questo a pochi chilometri dalla cittadina, è caratterizzato da un suggestivo molo da cui si può godere di tutta la vista circostante.

Questo lago è anche protagonista di una leggenda. Pare infatti che la Dea del Cielo si specchiasse nelle sue acque durante le notti sgombre da nuvole: da qui il nome con cui viene chiamato dagli abitanti della zona, ossia “Chiaro di Luna”. Un luogo affascinante dove dedicarsi al birdwatching, perché area di nidificazione di varie specie di uccelli, ma anche dove trascorrere ore romantiche insieme al proprio partner.

Lago Trasimeno

Tra i dolci paesaggi dell’Umbria, non molto distante da Montepulciano, si estende il Lago Trasimeno.

Un luogo da visitare per tante ragioni. È il più ampio dell’Italia centrale e ospita ben tre isole: Isola Maggiore, Isola Minore e Isola Polvese. Circondato da alcuni dei borghi più affascinanti di questa regione- come Castiglione del Lago, San Feliciano e Passignano sul Trasimeno- può essere raggiunto in bicicletta oppure a piedi.

Offre inoltre delle specialità culinarie con un ingrediente speciale, il pesce di lago. Anche il Trasimeno ha la sua affascinante leggenda. Si narra infatti che Agilla, la ninfa del lago, si fosse innamorata perdutamente di Trasimeno, figlio del re etrusco Tirreno, che riuscì a conquistare grazie al suo canto. I due giovani alla fine si sposarono, ma la loro felicità durò poco: Trasimeno non riemerse mai da un bagno nel lago. E Agilla lo cercò incessantemente fino a quando non morì su una barca. Ancora oggi, durante le sere ventose d’estate, sembra di udire i suoi lamenti.

Insieme, questi tre laghi rappresentano un piccolo viaggio all’interno della natura e di storie leggendarie, una parte d’Italia interamente da vivere con gli occhi e il cuore.

Credits foto di anteprima: Roberto Taddeo, https://flic.kr/p/cAabMd


Facebook

Newsletter

Iscriviti subito per ricevere tutte le ultime novità, le nostre promozioni esclusive e un coupon sconto del 10%!