Logo

Social Login

Collegati per aver accesso ad offerte esclusive e sconti da urlo!

Facebook
Prenota Ora
Logo Borgo tre Rose

Le chiese più belle per sposarsi a Montepulciano


23 agosto 2018

Colline verdeggianti, atmosfere da fiaba e ottimo cibo, riuscite ad immaginare un luogo più magico della Toscana per celebrare il giorno più romantico della vostra vita?

Montepulciano è lo scenario perfetto per coronare l’amore che vi lega al vostro partner, e con l’aiuto offerto da Borgo Tre Rose e dal suo servizio di wedding planner, organizzare il vostro matrimonio sarà una passeggiata: dalla scelta dei fiori al parrucchiere, dal fotografo fino alla documentazione per la cerimonia, Borgo Tre rose penserà ad alleggerire il vostro giorno speciale da tutti i pensieri.

Anche trovare la chiesa dei vostri sogni sarà un piacere, basta consultare quelle proposte dal servizio di wedding planner, e scegliere quella che vi piace di più!

Chiesa di Santa Maria dei Servi

Santa Maria dei Servi è la chiesa più antica di Montepulciano arrivata ai nostri giorni.

Si tratta di una chiesa del Trecento della cui facciata originaria rimane ben poco poiché dopo la ristrutturazione avvenuta tra il ‘600 e il ‘700 è stata trasformata in stile barocco.

Attualmente l’interno della chiesa presenta un’unica navata con un altare centrale e due laterali. Le eleganti decorazioni che ornano le superfici sono state realizzate da Andrea Pozzo.

Vi sono conservati una Madonna col Bambino attribuita alla scuola di Duccio di Buoninsegna e due affreschi: un Crocifisso trecentesco e la Madonna della Santoreggia, di scuola senese del XIV secolo.

Chiesa del Gesù

Quella del Gesù è una delle chiese di più recente costruzione di Montepulciano. Iniziata nel 1961, la Chiesa del Gesù è nata in stile barocco per mano di Giovan Battista Origoni, è stata rinnovata successivamente da Andrea Pozzo e poi completata nel 1712 da Sebastiano Cipriani, per poi essere consacrata nel 1716.

La chiesa si trova in pieno centro città, è a pianta centrale e ha tre altari dedicati al Santissimo Nome di Gesù, alla Madonna delle Tre Ave e al Sacro Cuore.

Cattedrale di Santa Maria Assunta

La Cattedrale di Santa Maria Assunta è il Duomo di Montepulciano ed è il principale luogo di culto cattolico della città. Edificata tra il 1586 e il 1680, la chiesa venne consacrata solo nel 1712.

L’interno, di chiara ascendenza fiorentina, è austero ed elegante, con una pianta a croce latina e tre navate. Quelle laterali sono coperte da volte a crociera e sulle pareti si aprono cappelle con volte a botte.

Una delle più importanti opere presenti nella Cattedrale si trova sull’altare maggiore ed è il Trittico dell’Assunta, realizzato da Taddeo di Bartolo nel 1401.

Mentre, collocato in punti diversi della chiesa, si può ammirare anche il Monumento Funebre di Bartolomeo Aragazzi in marmo di Carrara realizzato da Michelozzo tra il 1427 e il 1436.

Convento di San Francesco

Nel cuore di Montepulciano si erge il Convento di San Francesco.

Di origine Duecentesca, la struttura attuale risale al XVII, grazie ai lavori di ampliamento realizzati dall’Ordine Francescano.

L’edificio si presenta come un’opera architettonica di estrema semplicità, con la facciata in mattoni rossi e la pianta a croce latina con una sola navata.

Chiesa di Santa Lucia

Costruita nel 1653 da un progetto di Flaminio del Turco nell’omonima piazza, la Chiesa di Santa Lucia è un recente esemplare di costruzione barocca.

L’elemento che caratterizza la facciata è lo scenografico portale incorniciato da colonne dal capitello ionico festonato, i cui stipiti sono ornati da orecchie a voluta da cui discendono grandi pendoni di frutti.

L’interno ha una sola navata, restaurata nel 1822, e conserva un crocifisso ligneo del Cinquecento realizzato da Giovan Battista Alesi.

Chiesa di Sant’Agostino

Un antico luogo di culto cattolico nel centro storico di San Gimignano.

La Chiesa di Sant’Agostino è stata iniziata nel 1280 e portata a termine nel 1298 e presenta caratteristiche sia dello stile romanico che di quello gotico. Realizzata interamente in mattoni, con i classici finestroni gotici che si slanciano sulle pareti, la struttura è semplice e austera.

Chiesa di Sant’Agnese

Quella di Sant’Agnese è una piccola chiesa eretta nel 1306 per volere della stessa santa Agnese Segnialla che venne completamente ristrutturata verso la fine del ‘600 e per questo presenta elementi caratterizzanti epoche diverse. La facciata, infatti, ha conservato il portale trecentesco mentre la torre campanaria è degli inizi del ‘700.

La pianta presenta un’unica navata con un altare maggiore che custodisce ancora oggi il corpo della santa. Tra le maggiori opere della chiesa, l’affresco trecentesco con la “Madonna col Bambino” della scuola di Simone Martini, un affresco con la “Madonna del latte” di scuola senese della metà del ‘400 e un “Crocifisso” in legno di scuola renana del ‘200.

Chiesa di Santa Maria delle Grazie

Appena fuori Montepulciano, la Chiesa di Santa Maria delle Grazie si trova in direzione di Nottola.

Eretta nel 1561, la chiesa è stata consacrata solo nel 1741. Un porticato a tre archi conduce all’interno della chiesa, composta da una singola navata e decorata con ricchi stucchi dorati del Settecento.

L’immagine della Madonna delle Grazie è incastonata tra le statue dell’Annunziata e dell’Arcangelo Gabriele, in una grande terracotta invetriata.

Chiesa di San Biagio

Un ultimo magnifico esemplare di architettura religiosa a Montepulciano è la Chiesa di San Biagio. Questa, purtroppo, non è più disponibile per la celebrazione di matrimoni, ma vale la pena di citarla per la sua importanza e imponente bellezza. Chiunque volesse approfondire può consultare l’articolo “Chiese da visitare a Montepulciano: il Tempio di San Biagio, costruito 500 anni fa” già pubblicato sul nostro blog.

Credits

Chiesa del Gesù

http://www.montepulcianoblog.com/montepulciano-il-santuario-madonna-delle-tre-ave/

Santa Maria dei Servi Montepulciano

https://it.wikipedia.org/wiki/Chiesa_di_Santa_Maria_dei_Servi_(Montepulciano)

Santa Maria Assunta

https://www.toscanainside.com/it/scopri-la-toscana/borghi/montepulciano/

San Biagio

http://www.poderesantapia.com/album/montepulciano/sanbiagio.htm

Sant’Agostino

http://www.beniculturali30.com/portfolio/granducato/


Facebook

Newsletter

Iscriviti subito per ricevere tutte le ultime novità, le nostre promozioni esclusive e un coupon sconto del 10%!