Logo

Social Login

Collegati per aver accesso ad offerte esclusive e sconti da urlo!

Facebook
Prenota Ora
Logo Borgo tre Rose

Tutto quello che dovreste sapere sul Vino Nobile di Montepulciano


31 ottobre 2017

Raccontare le eccellenze di Montepulciano significa anche rievocare le origini del Vino Nobile, uno dei simboli di questo lembo di Toscana in cui il patrimonio artistico si lega al paesaggio naturale e al peculiare scenario che caratterizza il borgo poliziano, rimasto perlopiù immutato dal 1580.

Non possiamo esimerci dal celebrare il Nobile di Montepulciano, del resto la nostra cantina storica è il luogo in cui produciamo tre varietà di Vino Nobile, il Santa Caterina, il Villa Romizi e il Simposio, tutti DOCG.

È dalle caratteristiche territoriali e dalla lunga esperienza nella coltivazione dei vitigni e nell’affinamento del vino nelle botti che deriva l’unicità di Montepulciano, delle cui origini narra la leggenda del re etrusco Lars Porsenna. Questi, infatti, si trasferì da Chiusi sul colle di Mons Mercurius insieme agli abitanti di Chiusi che più tardi cambiarono il nome del colle in Mont Politicus. Inoltre, sembra che il vero nome del re non fosse Porsenna, poiché la parola etrusca purth da cui nasce il nome significa condottiero, generale o magistrato.
Dall’unione delle parole Monte e Policiano nasce il borgo oggi noto in tutto il mondo per la produzione vinicola.

Fra le testimonianze più interessanti dell’antica tradizione vinicola c’è la tazza da vino (kylix) ritrovata nel 1868, insieme a numerosi oggetti in bronzo, in una tomba etrusca.
Sulla tazza era raffigurato Flufluns, il dio etrusco del vino: quali località possono vantare radici così profonde?

Tutto quello che dovreste sapere sul Vino Nobile di Montepulciano

Credits: Stemma By Social Media Team [CC BY 2.0 (http://creativecommons.org/licenses/by/2.0)], via Wikimedia Commons

Le caratteristiche organolettiche del Vino Nobile di Montepulciano

Per definire gli aromi di un vino si parla di bouquet: il Nobile è un vino fine, caratterizzato da un bouquet intenso, una perfetta armonia fra prugne, ciliegie, olive, viole, note erbacee e terrose; i tannini sono intensi ma a differenza del Brunello sono più morbidi, il colore è rubino, tendente al granato, il sapore del vino è asciutto, equilibrato e persistente.

Quali sono i vitigni da cui nasce il Nobile?

Tenuta Tre Rose Vino Nobile

Il Disciplinare di produzione attualmente vigente stabilisce che il Nobile deve essere composto al 70% minimo di Sangiovese, qui denominato Prugnolo Gentile, a cui si aggiunge il Canaiolo (al massimo il 20%) e il Mammolo. L’affinamento in botte è di 26 mesi per il Nobile e di 38 mesi per il Nobile Riserva, un lasso di tempo necessario per far esprimere a questo vino profumi eterei.
Si consiglia di attendere 6 o 7 anni prima di stappare un Nobile di Montepulciano di assoluto pregio.

Riguardo le certificazioni, il Nobile è stato riconosciuto vino DOC nel 1966 e successivamente, nel 1980, è diventato il primo vino in Italia a ottenere il riconoscimento DOCG, perciò è considerato uno dei vini più prestigiosi a livello internazionale.

Quali sono i piatti da abbinare al Vino Nobile?

Una domanda molto frequente fra chi desidera assaporare questo vino riguarda gli abbinamenti con il cibo.
La combinazione ideale è senza dubbio con la carni rosse e i piatti con spezie dolci come chiodi di garofano e cannella. Gli abbinamenti tipici sono con le grigliate di carne, lo spezzatino ma anche le pappardelle al ragù, un primo piatto da gustare nel nostro ristorante!
Se siete vegetariani suggeriamo l’abbinamento del Nobile con il pecorino di Pienza e i formaggi stagionati, oppure con piatti a base di melanzane e radicchio, prelibatezze consigliate a tutti i buongustai.

A che temperatura va servito il Vino Nobile di Montepulciano?

Un’altra richiesta comune riguarda la temperatura di servizio del Nobile, un vino che in virtù del bouquet avvolgente va servito a 16-18 gradi circa per essere apprezzato al massimo.
In caso di bottiglie più mature, il Nobile andrebbe servito a 19-20 gradi.

Adesso avete qualche informazione aggiuntiva su uno dei nostri tesori, vi aspettiamo alla Tenuta Tre Rose o al nostro ristorante per una degustazione del più elegante fra i vini!


Facebook

Newsletter

Iscriviti subito per ricevere tutte le ultime novità, le nostre promozioni esclusive e un coupon sconto del 10%!